Procurement ICT

03/11/21

Il Ministro Renato Brunetta è intervenuto oggi (05/11) all'evento promosso da Anitec-Assinform "Il procurement pubblico del digitale per la trasformazione del Paese".


Di seguito alcuni passaggi cruciali:
•    È il momento storico in cui occorre lasciarsi alle spalle ciò che è successo in passato, con autocritica, e cogliere le opportunità derivanti dal PNRR e del NextGen EU.  
•    Occorre ripensare il rapporto stesso tra PA ed imprese. Da un lato i fornitori, le imprese, si sono spesso rivolti alla PA più come a un cliente da sfruttare che a un partner paritario. Dall’altro lato, la PA deve essere un interlocutore all’altezza, motivo per cui sono state stanziate risorse per circa 1,8mld di euro in cinque anni per formare i 3,2 milioni di dipendenti pubblici.
•    Sono necessarie una maggiore flessibilità nella programmazione degli acquisti tecnologici, una condivisione dei dati tra le stazioni appaltanti e banche dati interoperabili per facilitare i controlli,  un aumento delle competenze nel project management.


L’articolo


L’intervento integrale (YouTube)

Fonte news
img

AllegatiWidget

Condividi

RelatedNewsWidget

Aggregatore Risorse

Altre notizie

10 lug 2024

PNRR, sguardo sull’avanzamento dello stato attuativo delle Misure del PNRR

Proseguono le attività di attuazione dei progetti di cui agli avvisi PA Digitale 2026. 

Leggi di più
09 lug 2024

PNRR, nuova apertura avvisi 1.4.5 PagoPA

In data 24 giugno è stato pubblicato un nuovo Avviso PNRR pagoPA con una disponibilità di 15 milioni di euro.

Leggi di più
08 lug 2024

Scadenza contratti di connettività

È previsto con la fine del mese la scadenza di numerosi contratti di connettività forniti dal CST. Si comunica che è stata fatta una gara pubblica a cui hanno partecipato diversi fornitori per la sostituzione del soggetto erogatore nel rispetto del principio di rotazione.

Leggi di più